23 luglio 2018   21:30
EVENTO

Per il secondo anno consecutivo, dopo lo straordinario successo della prima edizione, torna il Festival Estivo del PostModernissimo dedicato agli incontri con gli autori del cinema italiano, con una novità in più.

Inauguriamo la nostra stagione estiva con una straordinaria collaborazione che porta a Perugia i film di Mondovisioni, il festival di documentari promosso e organizzato dalla rivista Internazionale.  E’ un grande onore per il PostMod aprire la seconda edizione del Festival FuoriPost con un’anteprima di questo livello: 4 film inediti, 4 documentari selezionati da Internazionale tra la migliori produzioni documentari al mondo. Da lunedì 9 a mercoledì 12 il cinema torna in piazzetta del Carmine ed è solo l’inizio!

Quest’anno infatti FuoriPost si sdoppia e dopo l’anteprima (dal 9 al 12 luglio) in collaborazione con Mondovisioni, il festival di documentari della rivista Internazionale, si torna in piazza in compagnia di 7 autori italiani e dei loro film, ancora in piazzetta del Carmine, ancora FuoriPost, stavolta  dal 23 al 29 luglio.

Le serate si svolgeranno con una formula popolare, costituita da 80 posti a sedere (a pagamento con biglietto unico di  € 6,50) e la possibilità di vedere il film gratuitamente per tutti coloro che sceglieranno di occupare l’adiacente scalinata. Tutti gli incontri saranno coordinati dall’infaticabile Simone Rossi

In collaborazione con Europa Cinemas e Mondovisioni.

Si inizierà con l’anteprima dal 9 al 12 luglio e poi si chiuderà con il festival e i suoi ospiti dal 23 luglio al 29 luglio. Ogni sera un film imperdibile ogni sera un incontro indimenticabile, fino alla tradizionale festa di chiusura stagionale con uno “special guest” davvero eccezionale, Marcello Macchia, alias Maccio Capatonda.

 

ANTEPRIMA 9/12 LUGLIO

lunedì 9 luglio ore 21:30
BOILING POINT di Elina Hirvonen
(DOCUMENTARIO / 91 minuti / Finlandia / 2017 / VOST)
Disuguaglianza, mancanza di visione, paura e rabbia verso gli immigrati stanno crescendo  anche in Finlandia, e i demagoghi populisti ne approfittano per aizzare gli uni contro gli altri. Un inquietante ritratto dell’Europa contemporanea.

martedì 10 luglio ore 21:30
FREE LUNCH SOCIETY di Christian Tod
(DOCUMENTARIO / 95 minuti / Austria-Germania / 2017 /VOST
Cosa faresti se non dovessi più preoccuparti di guadagnare? Fino a pochi anni fa il salario di cittadinanza era considerato utopia, oggi è diventato oggetto di dibattito politico e scientifico. Il primo documentario su una delle questioni cruciali dei nostri tempi.

mercoledì 11 luglio ore 21:30
STRANGERS IN PARADISE di Guido Hendrikx
(DOCUMENTARIO / 72 minuti / Paesi Bassi / 2016 / VOST)
In un’aula scolastica in Sicilia dei rifugiati assistono alla lezione di un insegnante dal comportamento decisamente scostante. Un implacabile saggio sui meccanismi attraverso i quali l’Europa affronta la ricerca di felicità dei rifugiati.

giovedì 12 luglio ore 21:30
THE WORKERS CUP di Adam Sobel
(DOCUMENTARIO / 92 minuti / Gran Bretagna / 2017 / VOST)
Nel 2022 il Qatar ospiterà i mondiali di calcio e alle infrastrutture stanno lavorando 1,6 milioni di immigrati. Alcuni di loro si sfidano nel torneo sponsorizzato dallo stesso comitato organizzatore, a cui partecipano le rappresentative di 24 imprese costruttrici.

 

FUORIPOST 23/29 LUGLIO

lunedì 23 ore 21.00 serata di aperturaOMAGGIO A ERMANNO OLMI
ospite della serata Roy Menarini, docente universitario e critico cinematografico, al FuoriPost per presentare il suo libro

IL DISCORSO E LO SGUARDO forme della critica e cinefilie applicate
a seguire
IL POSTO di Ermanno Olmi
(DRAMMATICO / DURATA 105 min / ITALIA, 1961)
Domenico Cantoni è un ragazzo di Meda figlio di operaio che si reca a Milano per il test di assunzione in una grande azienda. Nel corso delle prove conosce Antonietta Masetti, una coetanea di cui si innamora. Entrambi verranno assunti, lei come dattilografa e lui, inizialmente, come fattorino. Avranno cioè ‘il posto’ di lavoro.

martedì 24 ore 21.30
THE CHOICHE, The risks of web democracy di Giorgio Viscardini e Gabriele Rossi
(DOCUMENTARIO / DURATA 50 min / ITALIA, 2018)
I sistemi democratici sono in crisi. I cittadini si allontanano dalla classe politica. È un fenomeno che si rileva nei tassi di astensione alle elezioni e nel rafforzamento delle formazioni estremistiche. Studiosi e politologi parlano di crisi della democrazia, soprattutto dei sistemi rappresentativi. Sono in molti a sostenere che in un mondo nel quale le informazioni circolano con una rapidità senza precedenti, una partecipazione limitata ad un singolo voto periodico è insufficiente per dare agli elettori la sensazione di essere parte attiva del processo politico. Per molti la risposta al problema potrebbe essere la tecnologia.La rete riavvicinerà i cittadini alla politica. Siamo agli albori di un nuovo sistema democratico, diretto e digitale. Secondo alcuni il futuro, secondo altri un’utopia.

1 agosto 2017 l’ultima versione di Rousseau è online, il potere ai cittadini.
2 agosto 2017 Rousseau viene hackerato, il sistema non è sicuro.

Gli autori Giorgio Viscardini e Gabriele Rossi saranno ospiti al FuoriPost

mercoledì 25 ore 21.30
MANUEL di Dario Albertini
(DRAMMATICO / DURATA 90 min / ITALIA, 2017)
Manuel, al compimento dei diciotto anni esce dall’istituto per minori privi di un sostegno familiare e deve reinserirsi in un mondo da cui è stato a lungo lontano. Sua madre, che è in carcere, può sperare di ottenere gli arresti domiciliari solo se lui accetta di prenderla in carico. Si tratta di una responsabilità non di poco conto.

L’autore Dario Albertini e il direttore della fotogtafia Giuseppe Maio saranno ospiti al FuoriPost

giovedì 26 ore 21.30
ROMA GOLPE CAPITALE di Francesco Cordio
(DOCUMENTARIO / DURATA / ITALIA, 2018)
Il film affronta, dipana, scoperchia il dramma politico e umano che fa da sfondo al caso Marino.
Il docufilm raccoglie numerose e interessanti interviste di importanti firme del giornalismo italiano, magistrati, personalità politiche e istituzionali che hanno assistito da vicino alle vicende fra il 2013 e il 2015, avendo dalla loro anche uno sguardo profondo sul prima e il dopo questo drammatico periodo storico per la Capitale e non solo.

L’ autore Francesco Cordio sarà ospite al FuoriPost – Serata promossa in collaborazione con il Circolo Libertà e Giustizia dell’Umbria

venerdì 27 ore 21.30
CENT’ANNI di Davide Ferrario
(DOCUMENTARIO / DURATA 85 min / ITALIA, 2018)
Punto di partenza e paradigma per misurare le disfatte italiane a venire, Caporetto è un “caposaldo della memoria”, snodo imprescindibile per ogni riflessione sulla nostra storia contemporanea. Da questo snodo amorfo, semplificato dalla storiografia dell’immediato, comincia il documentario di Davide Ferrario che inserisce il traumatico evento nel quadro complesso del conflitto e poi in quello più impervio dell’Italia.

L’ autore Davide Ferrario sarà ospite al FuoriPost

sabato 28 ore 21.30
SEE YOU IN TEXAS di Vito Palmieri
(DRAMMATICO / DURATA 80 min / ITALIA, 2016)
Silvia e Andrea gestiscono insieme una fattoria a Roncone, in provincia di Trento: una vita semplice e soddisfacente, gli amici di sempre, la sera il pub o la discoteca. Ma Silvia ha una passione “pericolosa”, il reining, disciplina equestre in cui potrebbe diventare davvero brava… Se solo andasse sei mesi negli Stati Uniti, ad allenarsi con i migliori. Ma l’azienda può andare avanti senza di lei? E il suo rapporto con Andrea, lasciato solo ad affrontare i loro impegni comuni, reggerà? Il film di Vito Palmieri mostra in una storia semplice una parabola universale: quella di ogni coppia, tra ambizioni, compromessi e punti di rottura.

L’ autore Vito Palmieri sarà ospite al FuoriPost

domenica 29 ore 21.30
THE GENERI di Maccio Capatonda
(COMMEDIA / DURATA 60 min / ITALIA, 2018)
Le prime due puntate della nuova serie di Maccio Capatonda, una straordinaria chiusura per questa nuova edizione di FuoriPost.

Gianfelice Spagnagatti è un uomo di 40 anni che vive la sua vita in cui ogni giorno sembra lo stesso degli altri. L’unica cosa che ha raggiunto è una specie di zona di comfort che non può lasciare. Un punto di svolta insperato nella sua vita lo porta a vivere ogni episodio della serie in un diverso mondo cinematografico, attraverso gli stereotipi dei generi (western, horror, fantasy, ecc.).

L’ autore Maccio Capatonda sarà ospite al FuoriPost

 

Insieme con noi in questa epica impresa cinematografica:

Stella Ristorante VineriaCivico 25Il Moderno Slow Ristorante, Hotel Ilgo, Hotel Fortuna Birra Perugia.

Con il patrocinio del Comune di Perugia