22 aprile - 1 maggio
ORARI (click per mostrare/nascondere)
martedì 23mar
23
  • 17:15
  • 21:30
mercoledì 24mer
24
  • 17:15
  • 21:30
giovedì 25gio
25
  • 19:00
  • 21:00
venerdì 26ven
26
  • 17:00
  • 21:00
sabato 27sab
27
  • 17:00
  • 21:00
domenica 28dom
28
  • 17:00
  • 21:00
lunedì 29lun
29
  • 17:00
  • 21:00
martedì 30mar
30
  • 17:00
mercoledì 1mer
01
  • NON PROGRAMMATO
Mercoledì ingresso al prezzo speciale di € 5,00
Margherita Vicario
Un film di Margherita Vicario. Con Galatea Bellugi, Carlotta Gamba, Veronica Lucchesi, Maria Vittoria Dallasta, Sara Mafodda, Paolo Rossi, Elio, Natalino Balasso, Anita Kravos, Vincenzo Crea, Jasmin Mattei, Gioele Pagura.
Titolo originale Gloria!. Musicale, durata 106 min, colore - Italia, 2024 - 01 Distribution.

Gloria!. Esordio alla regia della cantante e attrice Margherita Vicario, in concorso al 74º Festival Internazionale del Cinema di Berlino.

All’alba dell’anno 1800, poco lontano da Venezia, si staglia l’istituto Sant’Ignazio, una via di mezzo tra un orfanotrofio, un conservatorio e un convento. Qui, ormai da anni, vive Teresa, una giovane donna con un dono speciale: un talento visionario che le consente di ascoltare il mondo che la circonda e trasformarlo, animandolo di una musica nuova, contemporanea, fuori dal suo tempo. Un incanto… che si spezza quando la realtà fa incursione e la riporta ai suoi doveri. Sì, perché al convento per tutti è la Muta, una sguattera che vive silenziosa e solitaria. Ma le cose per lei stanno per cambiare. Mentre il convento è in subbuglio per l’imminente concerto che il Maestro di Cappella, l’arido e dispotico Perlina, deve dirigere in onore di Papa Pio VII presto in visita, Teresa fa una scoperta eccezionale: un pianoforte, nuovo di zecca e mai usato, nascosto nel deposito del convento. Può finalmente tradurre nella realtà la musica che ha in testa! Una sperimentazione esaltante e solitaria… finché una notte, guidate dalla strana melodia di Teresa, un gruppetto di musiciste che vivono nel convento fa capolino nel deposito: sono Lucia, primo violino del Sant’Ignazio, e le sue amiche, Prudenza, Bettina e Marietta. Presto, conquistate dal magnetismo di Teresa, che crea canzoni come una compositrice pop del nostro secolo, le ragazze formano un affiatato gruppetto di musiciste ribelli, dando vita a una nuova musica che il Papa (e il mondo) certamente non si aspettavano.

Gloria! parla dell’immaginazione, della fantasia e del talento di tutte le compositrici che, come fiori lasciati seccare, sono rimaste nascoste tra le pagine della Storia.

Acquista il tuo biglietto online al seguente link