DAL 1 novembre
ORARI DA DEFINIRE
Damienne Chazelle
Un film di Damienne Chazelle. Con Ryan Gosling, Claire Foy, Jon Bernthal, Corey Stoll, Kyle Chandler, Jason Clarke.
Titolo originale First Man. Drammatico, durata 138 min, colore - USA, 2018 - Universal Pictures.

Il primo uomo.  “Questo è un piccolo passo per [un] uomo, un gigantesco balzo per l’umanità”. La sua frase è rimasta famosa, la sua missione ha rivoluzionato la storia dell’umanità. Neil Armstrong è stato il primo uomo ad aver messo piede sulla Luna il 20 luglio del 1969. La storia della missione Apollo 11 della NASA è quella della realizzazione di un sogno di tutti i tempi che Il primo uomo torna a raccontare. Concentrandosi sulla figura dell’astronauta e sugli anni tra il 1961 e il 1969 che precedettero l’allunaggio, Damien Chazelle racconta i sacrifici e il costo, che ha avuto per Armstrong e per l’intera nazione, una delle missioni più pericolose della storia.

Resoconto viscerale in prima persona, basato sull’omonimo libro di James R. Hansen, “First Man”, il film è scritto dal premio Oscar Josh Singer, sceneggiatore de Il caso Spotlight.

Dopo il grande successo di La La Land, vincitore di sei premi Oscar, il regista Damien Chazelle, inoltre, torna a lavorare insieme a Ryan Gosling che vestirà la tuta spaziale del famoso astronauta, accompagnato da una sorprendente Claire Foy. Abbandonati i ritmi musicali dei suoi film precedenti, Whiplash e La La Land, Chazelle, dunque, sembra richiamato dal suono dell’universo, un mistero ancora da scoprire.