PROGRAMMAZIONE CONCLUSA
Kyros Papavassiliou
Un film di Kyros Papavassiliou. Con .
Titolo originale Impression of a drowned man. Drammatico, durata 98 min, colore - Cipro, Grecia, 2015 - Mirada Invisible.

Impression of a drowned man. Un uomo si risveglia su di una spiaggia e si accorge di aver perso la memoria. Seguendo un altro uomo giunge fino ad una città dove tutti coloro in cui si imbatte gli confermano di essere Kostas Karyotakis, un poeta greco morto suicida nel 1928. L’uomo si scopre costretto a rivivere eternamente il giorno della sua morte, come in un imperscrutabile gioco del Fato tra il logico e l’illogico e tra differenti piani della realtà. Un viaggio a cui lo spettatore stesso è chiamato a partecipare, lasciandosi trasportare del potere evocativo delle immagini e dei suoni e abbandonando i tradizionali strumenti con cui è abituato a decodificare la realtà.

“Impressions of a drowned man”, esordio nel lungometraggio del regista cipriota Kyros Papavassiliou, è stato presentato quest’anno al festival di Rotterdam, in concorso per gli Hivos Tiger Awards. Il film è una insolita quanto notevole opera sulla incessante ricerca di sfuggire da una fatalità (auto)imposta e da identità definite attraverso coordinate sociali, politiche e culturali che sentiamo come meramente esteriori e false.