14 - 16 giugno
ORARI (click per mostrare/nascondere)
martedì 15mar
15
  • 19:00
mercoledì 16mer
16
  • 19:00
    *
    *
* Proiezione in VOST (spagnolo con sottotitoli in italiano)
* Mercoledì ingresso al prezzo speciale di 4€
Un film di Patricio Guzmàn. Con n. d..
Titolo originale La Cordillera de los sueños. Documentario, durata 85 min, colore - Cile, Francia, 2019 - I Wonder Pictures.

L’esplorazione del territorio va di pari passo con l’esplorazione della storia, per svelare l’anima più profonda del Cile. Proprio come ci ha abituati Guzmán. Nel documentario, presentato nel 2019 al Festival di Cannes, le alte cime della Cordigliera si caricano di una moltitudine di significati simbolici, spesso contraddittori, stratificati come la roccia. La poesia visiva del paesaggio si sovrappone alle testimonianze dei cittadini cileni, che rivivono i loro ricordi della dittatura di Pinochet. Una nostalgia, un senso di frustrazione schiacciante che non affligge solo il popolo cileno ma anche la sua Cordigliera, le voci umane si fondono con quella silente della roccia, in un commovente grido di avvertimento alle nuove generazioni, affinché non si rassegnino mai.

La Cordigliera dei Sogni, che è parte della selezione ufficiale del Festival di Cannes 2019, è l’ultima parte di una trilogia composta da Nostalgia della Luce (Cannes 2010) e da La Memoria dell’Acqua (Berlino 2015).

«In Cile, il sole per sorgere deve scavalcare colline, pareti di roccia e cime prima di raggiungere l’ultima pietra della Cordigliera. Nel mio paese, la Cordigliera è ovunque. Per i cileni questo territorio è totalmente sconosciuto. Dopo essere andato a Nord per la Nostalgia della Luce ed a Sud per La Memoria dell’Acqua, sono pronto a documentare questa immensa dorsale ed esplorarne misteri e fantastiche scoperte della storia presente e passata del Cile.» – Patricio Guzmàn

«Le Ande come immagine e deposito del tempo. Da lì parte Guzmán, per provare a recuperare il rimosso dell storia con la doppia prospettiva della prossimità e della distanza.» Aldo Spiniello, Sentieri Selvaggi

 

Per mantenere un adeguato distanziamento interpersonale, così come indicato nelle disposizioni anti COVID-19, la capienza delle sale è stata notevolmente ridotta, vi consigliamo pertanto di acquistare i biglietti on line, garantendovi così il posto in sala ed evitando la fila al botteghino. Ringraziandovi anticipatamente per l’affetto e la collaborazione, vi chiediamo di osservare tutte le indicazioni relative al comportamento in sala e di indossare sempre la mascherina (chirurgica o ffp2) in modo da poter vivere a ciascuno un’esperienza cinematografica emozionante e duratura.

Acquista il tuo biglietto online al seguente link